Programma

A Trieste, dal 17 al 28 novembre 2018, ha luogo la prima edizione di ROBOTICS, Festival di Arte e Robotica, all’insegna del tema “Digital Nature”. Il Festival riflette sulla tendenza che, nell’arte come nella scienza, vede fondere sistemi organici a quelli artificiali in vista di una coevoluzione simbiotica di natura e tecnologia, necessaria agli adattamenti accelerati a nuovi scenari ambientali e per un potenziamento delle capacità umane.

Artisti

L’arte oggi interpreta la scienza, riflette sulle sue proposizioni, servendosi delle tecnologie più evolute. E per la prima volta a Trieste prende vita un Festival interamente dedicato all’Arte e alla Robotica. Sotto il titolo di DIGITAL NATURE – che è già un’esplicita indicazione di un preciso trend, nell’attualità scientifica, la coevoluzione e lo scambio di sistemi organici ed inorganci – si raccolgono decine di artisti di svariata provenienza con proposte attraenti, sorprendenti, inquietanti.

Arte e Robotica

Dopo il successo di Arte Scienza Tecnologia LA ROBOTICA del 2016, consapevoli dell’espansione inarrestabile della realtà robotica intendiamo riproporre l’argomento in chiave più allargata e approfondita, trasformando l’evento in un Festival di Arte e Robotica. Il progetto vuol essere un osservatorio di ciò che accade nel mondo della scienza, della tecnologia e dell’arte, nella prospettiva di una comune, costante innovazione, nella sfida su un futuro post-umano.

Digital Nature

Digital Nature. Questo il titolo della prima edizione di “Robotics | Festival di Arte e Robotica”. Si ispira alla tendenza, praticata nell’arte come nella scienza, specie medica, di fondere sistemi organici, cioè vitali a sistemi digitali/tecnologici, cioè artificiali, in vista di una coevoluzione simbiotica necessaria per adattamenti accelerati a nuovi scenari ambientali, e di conseguenza per un potenziamento delle capacità umane.

Ricerca e didattica

Nella molteplicità delle forme assunte oggi dalla robotica, di particolare suggestione appare certamente la replica umana, tenendo conto anche del pregresso storico, letterario, mitologico, dell’antica aspirazione all’automatismo. Con la costruzione di intelligenze artificiali in continuo sviluppo, al di là delle sembianze fisiche già sorprendentemente “umanizzate”, oggi si punta all’acquisizione di sentimenti ed emozioni, per parafrasare in tutto e per tutto la complicata macchina-uomo.

Festival Robotics

ROBOTICS - Festival di Arte e Robotica ha luogo a Trieste, Capitale Europea della Scienza 2020. La prima edizione, dal 17 al 28 novembre 2018, propone un ampio programma di incontri e laboratori attorno alla mostra, a cura di Maria Campitelli e Valentino Catricalà, che alla Centrale Idrodinamica nel Porto Vecchio riunisce più di quaranta artisti del panorama internazionale.

NEWSLETTER

 

 

 

 

7 + 5 =