La mostra prodotta dal Gruppo78 ARTE/SCIENZA/BIOTECNOLOGIA si sposta ancora nel Messico. Dopo il successo al Museo de la Mascara dove la mostra è tata ospitata fino a metà febbraio, registrando quasi 7000 visitatori, è ora la volta del Museo Ferrocarril, sempre a San Luis Potosí. Qui la mostra è stata richiesta per collocarla insieme ad un’altra sulla “Scienza”, già programmata per quest’anno in questi spazi. Quindi un “habitat” ideale che può stimolare confronti e riflessioni, ribadendo l’importanza dell’arte nel produrre “conoscenza”.
Alla Sala 3 chiamata “El Vapor” le opere e i numerosi video fanno bella mostra di sé in uno spazio grandioso, attirando ancora numerosi visitatori, anche da altre regioni del  Messico. Nella sola seconda giornata di apertura le presenze sono state 1200! Un record.
La mostra resterà aperta al Museo Ferrocarril fino al 2 luglio. E forse dopo transiterà ancora in qualche nuova sede, anche fuori della regione di San Luis Potosí.
Questo successo conferma la validità del ponte Italia/Messico, lanciato nel lontano 2010 e ci convince a continuare in questi scambi anche col nuovo progetto del Gruppo78 incentrato ancora sul rapporto arte-scienza-tecnologia, ma con la specificità della robotica.

 

Pronto per partecipare al Concorso?

Festival Robotics

ROBOTICS - Festival di Arte e Robotica ha luogo a Trieste, Capitale Europea della Scienza 2020. La prima edizione, dal 17 al 28 novembre 2018, propone un ampio programma di incontri e laboratori attorno alla mostra, a cura di Maria Campitelli e Valentino Catricalà, che alla Centrale Idrodinamica nel Porto Vecchio riunisce più di quaranta artisti del panorama internazionale.

NEWSLETTER

 

 

 

 

14 + 5 =